IMPORT- EXPORT: regolamenti, standard nazionali e quali consigli per fare affari con controparte cinese | Settore alimentare e tessile

L'Europa, unitamente al Gruppo ASEAN, agli Stati Uniti e al Giappone, è tra i partner commerciali più importanti della Cina. Per gli imprenditori italiani e stranieri risulta quindi fondamentale investire nel mercato cinese, ma, per farlo nella maniera corretta, è necessario conoscere e rispettare i regolamenti e le norme in vigore a Pechino. Ultimamente sono state effettuate delle modifiche riguardanti alcune delle condizioni che le aziende che esportano i propri prodotti devono tenere in considerazione. Di seguito alcune specifiche per quanto riguarda il settore alimentare e tessile.

SETTORE ALIMENTARE

Durante la riunione dell'Agenzia delle Dogane, tenutasi il 12 marzo 2021, sono state approvate le modifiche ai Regolamenti della Repubblica Popolare Cinese sulla registrazione e l'amministrazione delle imprese di produzione alimentare importata all'estero. Tale normativa, conforme alle leggi e ai regolamenti amministrativi già in vigore, sarà valida a partire dal 1° gennaio 2022.

Tra le altre cose, prevede che le aziende del settore alimentare che vogliano intraprendere rapporti commerciali con la Cina, esportando così i loro prodotti nel continente asiatico, debbano rivolgersi a un ente nazionale per poter essere registrati alla dogana cinese.

Per avere maggiori informazioni e rimanere costantemente aggiornati vi rimandiamo al seguente articolo Order No. 248 of the General Administration of Customs (Decree on the issuance of the "Regulations on the Registration and Administration of Enterprises Imported Food Overseas) pubblicato dalla pagina web Foodmatenet.  

SETTORE TESSILE


Chinatesta Textile Testing & Certification Service (CTTC) è un'organizzazione che si occupa di welfare aziendale fondata da China Textile Academy e facente parte di Genertec. È costituita da un team di esperti e il suo scopo è quello di aiutare le imprese straniere che vogliano esportare prodotti tessili in Cina. A tal proposito, vi sono degli standard nazionali che le aziende sono tenute a rispettare qualora diventino partners di Pechino in quanto a esportazione di tessuti e pelletteria

Nel caso in cui aveste necessità di effettuare test o qualificazioni di prodotti, siete pregati di contattarci all'indirizzo info@china-italy.com

In allegato è possibile consultare la lista degli standard nazionali.

I SERVIZI CHE LA CAMERA DI COMMERCIO OFFRE

La Camera di Commercio Italo Cinese (CCIC) propone diverse iniziative vantaggiose per le aziende che avessero interesse per il settore export, tra cui la China International Import Expo che si terrà a Shanghai dal 5 al 10 novembre 2021.

Vi ricordiamo inoltre che per i Soci, la CCIC offre opportunità di ricerca di fornitori e produttori certificati. Tale servizio comprende anche una scheda societaria del partner cinese, con possibilità di audit da parte di terzi.

Rimaniamo a disposizione per qualsiasi quesito o dubbio vogliate sottoporci all'indirizzo info@china-italy.com.

Fontewww.cta.com.cn en.cttc.net.cn/en/

AttachmentDimensione
PDF icon Standards list-2021.pdf262.97 KB